LOUIS ROEDERER ROSE’

LOUIS ROEDERER ROSE’

LOUIS ROEDERER

Regione: FRANCIA

Per ottenere un capolavoro come questo è assolutamente necessario curare ogni dettaglio verso il risultato finale. E' da questo concetto che la Casa Louis Roederer è partita curando passo dopo passo le uve nel villaggio di Cumières, caratterizzato da terreni argillo-calcarei poco profondi e una luminosità rinforzata dalla Marna, che permettono di raggiungere una maturità fenolica ideale. Da queste si è poi scelto il 62% di pinot nero e il 38% di chardonnay, il 20% dei quali vinificati in botti di legno, per realizzare questo splendido Champagne Rosè Brut Vintage. La cuvée Rosé Vintage ci piace per il suo enorme ma al contempo delicatissimo bouquet, per la struttura carnosa che in bocca esalta la maturità del frutto, e infine per la cristallina effervescenza che regala note quasi esotiche, sulla trama tipicamente minerale degli Chardonnay.

Uvaggio

Pinot Noir 62%, Chardonnay 38%

Abbinamento

Piatti di pesce o frutti di mare.

Profumo

Al naso presenta un delizioso bouquet di fiori bianchi, e frutti di bosco chiuso da una nota agrumata di mandarino.

Gradazione alcolica

Gradazione alcolica: 12%

Temperatura

8°/10°

Produttore

Una delle ultime cantine della regione francese dello Champagne a essere ancora di proprietà della stessa famiglia che l'ha fondata, nel lontano 1776 a Reims, è quella di Louis Roederer. La cantina ha ottenuto il suo attuale nome nel 1883, quando proprio Louis Roederer ha ereditato l'azienda dallo zio, rimodellandola a sua immagine e somiglianza. Mentre altri acquistavano l'uva, Louis ha puntato tutto sul lavoro in vigna, comprando i migliori appezzamenti vitati, convinto fino in fondo che la quintessenza di un grande vino risiedesse nella terra, e di conseguenza tracciando il destino della Maison che da allora porterà il suo nome.

Potrebbe interessarti anche...

FRANCIA