GOSSET GRANDE RESERVE BRUT

GOSSET GRANDE RESERVE BRUT

GOSSET

Regione: FRANCIA

Almeno quattro anni sui lieviti per lo Champagne Brut “Grande Réserve”, che si rivela essere una bollicina fresca e fragrante, caratterizzata, come tutti gli altri Champagne etichettati Gosset, da una naturale acidità, data da una mancata fermentazione malolattica.Tenero e teso allo stesso tempo, è uno Champagne che dopo il primo sorso vi strizzerà immancabilmente l’occhiolino, invitandovi insistentemente a una nuova bevuta.

Uvaggio

Chardonnay 43%, Pinot Noir 42%, Pinot Meunier 15%

Abbinamento

Se scelto per l’aperitivo è ottimo in accompagnamento alla tartare di tonno.

Profumo

Sentori fruttati, poi seguiti da ricordi di frutta secca, da sfumature speziate e da richiami ai lieviti e al pane tostato.

Gradazione alcolica

Gradazione alcolica: 12%

Temperatura

8°/10°

Produttore

Una storia che affonda le radici addirittura nel lontano XVI secolo, ed esattamente nel 1584, anno in cui Pierre Gosset, ad Aÿ - comune francese appartenente al dipartimento della Marna - iniziò la propria attività di vitivinicoltore, producendo vini fermi, perlopiù rossi, ottenuti esclusivamente dalle uve raccolte nei vigneti di proprietà.
Nel XVIII secolo poi, sempre ad Aÿ, iniziarono a essere prodotte le prime bollicine, antenate, in sostanza di quelli che sono oggi gli Champagne etichettati Gosset.

Potrebbe interessarti anche...

FRANCIA