SAN COLOMBANO DOC BANINO ROSSO

SAN COLOMBANO DOC BANINO ROSSO

ANTONIO PANIGADA

Regione: LOMBARDIA

L’ottima vendemmia del 1997 ha dato spunto per la produzione di questo importante vino rosso fermo. E’ prodotto unicamente nelle annate meritevoli, in
piccole quantità (mediamente 8000 bottiglie annue). Dal colore rosso rubino intenso, quasi impenetrabile, è affinato in botti di rovere. Vino di carattere, dalla zona di produzione storica di Lombardia. Un vino che sa invecchiare regalando grandi soddisfazioni a chi ha la pazienza di aspettare.

 

 

Uvaggio

Barbera, Croatina e Uva Rara

Abbinamento

Da accostare a secondi di carne e formaggi stagionati. Ottimo con i piatti della tradizione Lombarda

Profumo

Intenso al naso con sentori di frutti rossi e confettura.

Gradazione alcolica

Gradazione alcolica: 14%

Affinamento

12 Mesi in botti di Rovere

Temperatura

16 -18

Produttore

A San Colombano, un accogliente borgo ubicato fra la bassa pavese e la piana lodigiana, dove la pianura si trasforma in suggestive colline, la famiglia Panigada, oltre allo storico negozio di salumeria, produce da tre generazioni un vino che porta il curioso nome di Banino®. San Colombano deve il suo nome al monaco irlandese che lo cristianizzò nel VI secolo e che vi importò la coltivazione della vite. I suoi abitanti sono denominati banini, da qui l'origine del nome del vino, esclusivo marchio aziendale. La cantina si trova nel centro di San Colombano, in una delle sue vie più belle e caratteristiche che portano al Castello del Barbarossa: Via della Vittoria. Vengono vinificate esclusivamente uve provenienti dai cinque ettari di vigneti di proprietà, siti in località La Merla, Baracca e Cà del Mazza, tutti ben esposti a sud delle dolci colline che sovrastano il borgo. Sia nella vinificazione che nell'affinamento vengono rispettati i lunghi tempi che la natura richiede per un prodotto di qualità eccellente.

Potrebbe interessarti anche...

LOMBARDIA