GIN PIODAMARA (M&S)

GIN PIODAMARA (M&S)

PIODAMARA DISTILLATI

Regione: PIEMONTE

Formato: 0,70 l

Piodamara nasce in Valle Vigezzo, nel cuore delle Alpi Lepontine Piemontesi. Mitologia, alchimia e tradizione conferiscono al nostro Gin un carattere forte e alpino, unico come il leggendario Bazzalesk, il basilisco rappresentato sull'etichetta. Un gin arricchito da ben 17 botaniche che deve il suo nome ad una semplice pietra scura e liscia, nascosta nel bosco, raggiungibile soltanto seguendo il passo esperto degli abitanti di Villette.

 

Profumo

l Gin Piodamara è limpido, puro, perfettamente trasparente. Profumo fresco con note intense di ginepro e floreali. Al gusto rivela la sua complessità e unicità, qualità necessarie per un ottimo drink.

Gradazione alcolica

Gradazione alcolica: 45%

Temperatura

8°/10°

Produttore

Tra le Alpi a nord del Piemonte si apre la Valle Vigezzo, tra dolci scenari naturali, una vegetazione rigogliosa e una forte tradizione culturale. Nel territorio di Villette e Coimo sorgono i campi di ginepro (brinciul), coltivati in collaborazione con Agricolture Francini specializzata in coltivazioni biologiche di montagna. Da qui provengono le migliori bacche (coccole) che rendono unico e speciale il Gin Piodamara. Un distillato intenso e aromatico che deve la sua essenza alle preziose risorse del luogo in cui nasce. Ingredienti come l’acqua delle fonti Vigezzo, le bacche di ginepro e sorbo a coltivazione selvatica e le botaniche del territorio ne compongono il corpo e l’aroma inconfondibile.

Nell’immaginario popolare delle Alpi Lepontine, animali fantastici, draghi, esseri misteriosi, entità più o meno spaventevoli, gnomi, folletti caratterizzano le leggende di ogni valle. Non fa eccezione la Valle Vigezzo, dove il Bazzalesk, il Re di Biss,  è assurto quasi come simbolo del territorio stesso. Il Bazzalesk in lingua locale, è una sorta di piccolo serpente con la testa di gallo che porta una corona regale in testa. Nasce da un uovo sferico covato da un rospo per 9 anni. Nei racconti tradizionali si dice che incontrare il suo sguardo possa provocare uno stato di oscuramento della coscienza. In alcune vallate il Bazzalesk non ha invece una valenza negativa, poiché puniva i comportamenti contro natura e, soprattutto, proteggeva dai forestieri. Il Bazzalesk è quindi una figura mitologica, un piccolo serpente dal forte carattere che è diventato il simbolo di un territorio e di Piodamara Distillati.

Altro da questo produttore

PIODAMARA DISTILLATI

Potrebbe interessarti anche...

PIEMONTE