FRIULI MALVASIA “Harmo” DOC

FRIULI MALVASIA “Harmo” DOC

CORMONS

Regione: FRIULI VENEZIA GIULIA

Ottenuta da uve di Malvasia Istriana della pianura isontina, nasce un vino elegante e profumato, espressione autentica del territorio. In aggiunta alla qualità del prodotto, anche la bottiglia non passa inosservata, distinta dal tappo a vite e soprattutto da un'etichetta speciale.
L'origine del nome Cormòns forse deriva dall'antico tedesco "harmo" ermellino, un mammifero noto per cambiare il colore della sua pelliccia di stagione in stagione, che ritroviamo disegnato sull'etichetta assieme ai fiori dai diversi toni pastello, a ricordare il naso floreale, tipico di questa varietà.

Uvaggio

Vitigno autoctono Malvasia

Abbinamento

perfetto con anguilla alla griglia, crostacei e scampi alla busara, risotto di verdure e carni bianche lessate.

Profumo

complesso, floreale, leggermente aromatico, di pepe bianco, timo, mandorla, zucchero a velo, pesca gialla.

Gradazione alcolica

Gradazione alcolica: 13,5%

Affinamento

in grandi botti ovali di legno di rovere per 12 mesi a contatto
con i lieviti. Servire in bicchiere dal gambo alto in coppa grande ampia e capace.

Temperatura

8-10° in estate e 12-14° in autunno-inverno.

Solfiti

Contiene solfiti

Produttore

All’estremo lembo nord orientale d’Italia, in quel Friuli Venezia Giulia dalle zone vitivinicole più pregiate del mondo, si distingue la Cantina Produttori Cormòns, nata alla fine degli anni Sessanta per la lungimiranza di alcuni viticoltori cormonesi, che hanno voluto fare tesoro di tradizioni secolari. Presidenti appassionati che, sostennero da principio che il futuro della vite e del vino non era legato a effimere mode, ma alla tenace valorizzazione del proprio territorio. Il progetto produttivo punta sulla cura della vigna, supportati dal Quaderno di campagna, un minuzioso codice di comportamento per i centocinquanta Soci.