SIZZANO DOC 2014

Prezzo:

22,90

Aggiungi alla wishlist
Aggiungi alla wishlist
-+
Acquista

SIZZANO DOC 2014

PARIDE CHIOVINI

Regione: PIEMONTE

DOC storica riconosciuta con DPR del 18 Luglio 1969, prodotto secondo disciplinare da uve Nebbiolo, Uva Rara e Vespolina

Uvaggio

60% uve Nebbiolo, 30% Vespolina e 10% Uva Rara.

Abbinamento

Paniscia, tagliatelle al ragù, ravioli di
carne, cannelloni, arrosto di vitello in intingolo, pollo alla cacciatora, faraona al cartoccio.

Profumo

Profumo intenso fine di viola e rosa con note di spezie fini, liquirizia e goudron.

Gradazione alcolica

Gradazione alcolica: 14%

Affinamento

Affinamento in bottiglia per tre/quattro mesi.

Temperatura

18°/20°

Produttore

Realtà nata nel 1997 che ha richiesto importanti sforzi di ristrutturazione. Una parte dei vigneti “vecchi” sono caratterizzati da una bassa densità d'impianto. Le viti, pur avendo una certa età, hanno raggiunto un loro equilibrio produttivo che, grazie all'apparato radicale ben sviluppato, riescono a esaltare la tipicità del territorio producendo un ottima uva. I vigneti “nuovi” hanno densità di oltre 4000 ceppi per ettaro, sono stati impiantati amorevolmente in appezzamenti storicamente vocati e progettati per sfruttare al meglio l’esposizione solare. Tutte le operazioni in vigna, dalla potatura invernale a quella verde, vengono effettuate manualmente evitando di creare “stress” alle piante. La cantina di vinificazione attualmente ha una capacità di 100 ettolitri dotata di cisterne in acciaio inox di
cui 2 a temperatura controllata. A seguito della ristrutturazione la vecchia stalla è stata destinata ad un locale per l'imbottigliamento e un locale per l'invecchiamento destinato a mantenere a temperatura costante le botti di legno da 225L e 500L dove riposano i vini longevi. Attualmente la produzione complessiva è di circa diecimila bottiglie l'anno, con una resa media per ettaro di 60 q. ottenuta seguendo le tecniche di conduzione stabilite dal disciplinare di produzione del Sizzano DOC, del Colline Novaresi DOC e del regolamento europeo di lotta integrata nel rispetto ambientale.

Potrebbe interessarti anche...

PIEMONTE